Piemonte Slow

Avigliana – Pinerolo

Dati:

Tipo percorso: bici

Lunghezza: 32.7 km

Livello difficoltà (info): medio

Livello sicurezza (info): medio

Tempo medio: 3h 15'

Dislivello in salita: 270 m

Dislivello in discesa: 248 m

Sterrato: 5 %

Fontanelle:

Segnaletica: Sufficiente

Immagini del percorso

Centri collegati

Itinerari che includono il percorso


Descrizione

Il percorso collega due belle città medioevali: Avigliana, tra i centri più importanti della valle di Susa, e Pinerolo, porta delle valli Chisone, Germanasca e Pellice.

Partendo dalla stazione di Avigliana si percorre corso Laghi e si raggiunge il lago Grande. Qui si imbocca la via dei Pellegrini, si costeggia il lago Piccolo, con breve tratto su pista ciclabile, e si sale lungo la provinciale fino all’incrocio con la strada per Giaveno.

Si scende quindi verso Trana, che si attraversa per deviare verso Sangano seguendo le indicazioni delle ciclostrade di Corona Verde. Si passa nei pressi del parco di Monte San Giorgio, alternando tratti su sterrato con altri su asfalto, per raggiungere Piossasco.

Da Piossasco si imbocca la ciclostrada a traffico promiscuo per Pinerolo, tra le migliori della pianura pinerolese e ben segnalata, che costeggia i monti passando tra prati e boschi ai piedi di Cumiana, Frossasco e Roletto. L’ultima parte del percorso, in leggera salita, passa per viale Porporata e conduce al centro di Pinerolo.

Da non perdere: Avigliana, Pinerolo e, lungo il percorso, i laghi di Avigliana, il centro storico di Piossasco, le ciclostrade di Corona Verde ai piedi delle montagne.


Aspetti positivi e limiti:

+ Bel percorso in sicurezza su ciclostrade e ciclabili da Trana in avanti

Traffico intenso fra Avigliana e Trana

Opportunità: Migliorare il fondo stradale del percorso alternativo che passa dietro il lago piccolo di Avigliana


Tracciato

0 - Partenza dalla stazione ferroviaria di Avigliana lungo corso Laghi, costeggiando il Lago Grande.

3,7 - Imbocco ciclabile via dei Pellegrini per 800 metri costeggiando il Lago Piccolo, poi si prosegue sulla provinciale verso Trana.

7 - A Trana imbocco ciclostrada per Piossasco, che alterna tratti sterrati ad altri su asfalto.

10,1 - A Sangano svolta a destra verso parco Monte San Giorgio.

15,5 - Si attraversa Piossasco prima su via Susa, poi su via Pinerolo.

17,3 - Si imbocca via Berchet, inizia la ciclostrada per Pinerolo.

21,3 - Attraversamento provinciale per Cumiana, si prosegue dritti.

25,9 - Attraversamento provinciale per Frossasco e Cantalupa.

28,6 - Attraversamento provinciale per Roletto.

30,2 - Fine della ciclostrada, si confluisce in viale della Porporata a Pinerolo, proseguendo per via Martiri del XXI.

32,7 - Arrivo alla stazione ferroviaria di Pinerolo.